Randagismo, il Consiglio Comunale di Monreale approva convenzione con Enpa

Il Consiglio Comunale di Monreale ha approvato, all’unanimità dei presenti, la proposta di convenzione con l’ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali) che prevede per l’ente locale, la possibilità di usufruire gratuitamente di 4 sterilizzazioni mensili (presso una struttura medico veterinaria convenzionata già individuata) per operare un controllo delle nascite (così come impone la legge), ponendo un freno all’incontrollato proliferare di cucciolate ed alla formazione spontanea di numerosi branchi, che generano spesso situazioni di pericolo per loro stessi, nonchè per l’uomo.

L’iniziativa è del Consigliere Comunale del Movimento 5 stelle Fabio Costantini.

Episodi come le continue (nonchè cospicue) richieste di risarcimento e come lo stazionamento di pericolosi branchi in punti di aggregazione sensibili – scrive Costantini in una nota – potranno finalmente divenire solo un brutto ricordo.

Attualmente, un branco di cani dimora ormai stabilmente nei pressi dell’ingresso della Scuola Elementare di Villaciambra, generando situazioni di pericolo per l’incolumità di bambini e genitori nelle ore di punta e di massimo affollamento, cosa per la quale, il Movimento 5 stelle, ha chiesto un immediato intervento da parte del Sindaco Piero Capizzi.

Costantini, ha invitato il primo cittadino a procedere con la materiale sottoscrizione della convenzione ENPA, dando concreto seguito all’inequivocabile atto di indirizzo dato dal Consiglio Comunale.

“Dispiace soltanto – sottolinea il consigliere comunale di opposizione – dover mettere in luce il permanere della condotta di alcuni soggetti politici che hanno abbandonato l’aula al momento del voto, col solo intento (reiterato nel tempo in tante altre occasioni) di contrastare politicamente le nostre proposte, mostrando scarsa sensibilità ed interesse per tematiche che sono invece oggetto di forte attenzione da parte della cittadinanza e che non possono che elevare il grado di civiltà della nostra Monreale”.

Il Movimento 5 stelle – infine accoglie pienamente e fa proprio l’insegnamento di Gandhi, secondo cui “La civiltà di un popolo si misura dal modo in cui tratta gli animali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture