Terrasini, sfiorata la tragedia in mare: due naufraghi salvati a Capo Rama

Sfiorata la tragedia in mare, ieri pomeriggio, a circa due miglia dalla costa di Terrasini. Un’imbarcazione è affondata nei pressi di Capo Rama. I due uomini che vi erano a bordo sono stati salvati dall’equipaggio della motonave Sandokan di Terrasini, chiamati in allerta dalla Capitaneria di porto dopo aver  raccolto il mayday lanciato dai due diportisti in difficoltà  intorno alle 18,00. Il natante su cui si trovavano a bordo aveva  cominciato ad imbarcare acqua per le condizioni meteo marine improvvisamente mutate. Colti da un temporale con pioggia e grandine mentre tornavano da San Vito Lo Capo, non sono riusciti a fronteggiare il mare che nel frattempo si era particolarmente increspato. Fortunatamente, l’imbarcazione della Nautica Viviano  di ritorno al porto di Terrasini dopo un’escursione con dei turisti a bordo, era quella più vicina  alla barca affondata. L’equipaggio della motonave Sandokan, dopo la segnalazione lanciata dalla guardia costiera,  ha percorso circa un miglio e mezzo prima di  riuscire a mettere in salvo i due naufraghi che galleggiavano sullo specchio d’acqua con addosso i giubbotti di salvataggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy