Capaci, il procuratore Gratteri è cittadino onorario. “Io al Csm? Deciderò l’ultimo giorno” (Video)

Nicola Gratteri, procuratore della Repubblica presso il tribunale di Catanzaro, ha ricevuto la cittadinanza onoraria dal Comune di Capaci. Su deliberazione del  Consiglio comunale, ieri pomeriggio Il sindaco Pietro Puccio ha consegnato all’illustre magistrato il riconoscimento durante una cerimonia, alla presenza delle autorità civili, militari e ai cittadini intervenuti in piazza Cataldo.

Il magistrato più odiato dall’ndrangheta non ha ottenuto i voti necessari per  diventare procuratore della Direzione nazionale antimafia ed è ora in lizza per il Csm. Minacciato di morte dalla criminalità organizzata, ma osteggiato anche da un sistema di potere, ha dichiarato: “Esistono i centri di potere, c’è una massoneria deviata molto forte che condiziona pezzi e uomini delle istituzioni”.

Di Melchiorre E. Calagna

play-rounded-fill

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy