Montelepre, la XXXI rievocazione del Giro di Sicilia ha fatto tappa in paese (Video)

Ha fatto tappa a Montelepre  la XXXI rievocazione del Giro di Sicilia, in occasione del 110° anniversario della gara voluta nel 1912 da Vincenzo Florio.  Organizzata dal Veteran Car Club Panormus, la manifestazione prevede tante novità, dal percorso rinnovato, a diversi trofei commemorativi tra i quali quello dedicato ad uno dei più grandi ed amati piloti siciliani, Nino Vaccarella, il “Preside volante”, scomparso lo scorso settembre. E se alla prima edizione di quel lontano 25 maggio del 1912 i concorrenti erano 26, con la Isotta Fraschini di Conti e Raineri prima a partire da piazza Politeama, quest’anno gli equipaggi iscritti sono stati duecento, provenienti da tutta Europa e dagli Stati Uniti. Il parterre di vetture  passate da Montelepre racconta la storia dell’automobilismo mondiale, a partire dalla prima Ford T del 1912, all Fiat 501 del 1924, Bugatti 30 del ’26, un esemplare straordinario di Alfa Romeo 6C 1750 GS del 1933 dell’italo-americano Venanzio Fonte, mentre si arriva ai giorni nostri, fra Lamborghini, Ferrari, Mercedes e Porsche, con la nuova categoria delle Top Car. Ad accogliere equipaggi e vetture l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Terranova. I concorrenti del giro di Sicilia ammireranno siti meravigliosi come Erice, Marsala, la Valle dei Templi, Ragusa Ibla, Noto, Ortigia, Cefalù  e luoghi rappresentano l’essenza delle nostre tradizioni come la stessa Montelepre, Montallegro, Porto Empedocle, Palma di Montechiaro, Regalbuto, Leonforte e Nicosia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture