Capaci, Prg: comune invia chiarimenti e supplementi documentali all’A.R.T.A.

Il Comune di Capaci ha inoltrato la nota di riscontro predisposta dai funzionari dell’Area Urbanistica alla richiesta di chiarimenti e di supplemento documentale precedentemente inviata dall’Ass. Reg. Terr. e Ambiente. “Ciò a dimostrazione – afferma il sindaco Pietro Puccio – che intendiamo completar entro questa legislatura l’iter di approvazione definitiva del P.R.G. Siamo ad un passo da un traguardo assolutamente storico per il nostro paese – prosegue il primo cittadino – è stato fatto tutto quanto era di nostra competenza, per cui rimaniamo sereni in fiduciosa attesa dell’esame e dell’approvazione dello strumento urbanistico da parte dell’A.R.T.A”.

Per il sindaco Puccio “tale operato lineare e coerente sgombra il campo da qualsiasi ombra, smentisce con i fatti le tesi strampalate di chi si ostina a voler pescare nel torbido e continua ad alimentare con false notizie il dibattito locale, temendo nel proprio intimo che tale traguardo storico per il nostro paese, se fosse raggiunto entro la fine di questa legislatura, possa vanificare e fare evaporare le loro velleitarie e residuali speranze di una rivincita politica”.

Il primo cittadino di Capaci sottolinea che il proprio  impegno per il completamento dell’iter amministrativo di approvazione definitiva del P.R.G. “è totale, completo e non negoziabile, poiché siamo convinti – afferma Pietro Puccio – che tale nostra posizione si sposi compiutamente con gli interessi legittimi e generali della nostra comunità che aspetta da troppo tempo lo strumento per pianificare il proprio territorio e programmare il proprio futuro. Riscontriamo con disappunto, e di ciò ce ne rammarichiamo, – prosegue il sindaco Puccio –  che vi è per contro qualche politico locale, per nostra fortuna marginale che, temendo il successo della nostra determinata azione politica in materia, da un lato pubblicamente si agita nel tentativo di intestarsi e di appropriarsi formalmente dell’eventuale risultato positivo conseguito con l’approvazione del P.R.G., mentre dall’altro lato – conclude Pietro Puccio – privatamente rosica e intimamente tifa affinché tale prestigioso obiettivo non venga raggiunto, a dispetto anche degli interessi generali della comunità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy