Montelepre. “L’acqua torni ai monteleprini”

L’acqua deve tornare ai monteleprini. Il Libero Consesso Civico annuncia battaglia sul ritorno alla gestione pubblica, argomento di attualità negli ultimi mesi, con il fallimento di Aps e l’incertezza di chi gestirà il servizio in futuro. Il Comitato ricorda che le trivellazioni in contrada Cippi furono effettuate nel 1976 dai cittadini e non dal comune, come testimoniano queste foto dell’epoca. Poi però, secondo quanto dichiara l’esponente del comitato Fina Cucchiara, l’amministrazione di allora con un delibera si impossessò del pozzo e ne scaturì un contenzioso con la Cooperativa Rinascita che a proprie spese fece le trivellazioni.
L’argomento sarà affrontato domani nel corso di un assemblea cittadina che si svolgerà dalle 19 nel salone della Parrocchia Santa Rosalia nella quale si parlerà anche della questione tarsu sui garage.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy