CAPACI. AVVISO AI CONTRIBUENTI

Nelle more dell’imminente affidamento ad un nuovo soggetto gestore del servizio di riscossione dell’imposta comunale sulla pubblicità, dei diritti sulle pubbliche affissioni, della tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche e della riscossione dei canoni idrici, le somme dovute dai contribuenti di Capaci, vanno versate direttamente al Comune, attraverso un bollettino postale intestato al Servizio di Tesoreria del Comune di Capaci e specificando la relativa causale.

A darne notizia è il sindaco Benedetto Salvino che rammenta ai cittadini che la Società Tributi Italia spa, che prima svolgeva il servizio per conto del Comune, è stata cancellata dall’albo dei soggetti abilitati alla riscossione dei tributi e che per tanto, le imposte in materia vanno versate direttamente all’ente pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy