RITA BORSELLINO SUI BENI CONFISCATI ALLA MAFIA – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

RITA BORSELLINO SUI BENI CONFISCATI ALLA MAFIA

“Mentre Strasburgo riconosce la necessità di adottare uno strumento legislativo europeo per il riutilizzo a fini sociali dei beni confiscati alle organizzazioni criminali, il Parlamento italiano lavora a una norma che fa a pezzi questo stesso principio”. Così l’eurodeputata Rita Borsellino commenta la risoluzione sul Programma di Stoccolma, votata oggi a larga maggioranza, con la quale il Parlamento europeo ha accolto favorevolmente la proposta della stessa Borsellino di destinare a fini sociali, a livello europeo, i beni confiscati alla criminalità organizzata e alle mafie. “Vendere all’asta i beni confiscati alle mafie, così come indicato da un emendamento votato dal Parlamento italiano – aggiunge – non farebbe altro che consegnare nelle mani delle organizzazioni mafiose ville, case e terreni appartenuti ai boss. Per questo, Strasburgo ha ritenuto opportuno seguire l’esempio della legge italiana, la 109 del ’96, quella stessa legge che oggi proprio l’Italia rischia di stravolgere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.