250 ANNI DI CARCERE CHIESTI NEL PROCESSO ADDIO PIZZO – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

250 ANNI DI CARCERE CHIESTI NEL PROCESSO ADDIO PIZZO

Circa 250 anni di carcere sono stati chiesti dai pm di Palermo nel processo Addiopizzo, contro gli estorsori del clan Lo Piccolo: alla sbarra 17 gli imputati, due dei quali commercianti (Maurizio Buscemi e Salvatore Catalano) che si sono rifiutati di ammettere di avere pagato e per i quali sono stati proposti due anni di carcere ciascuno.
I pm Marcello Viola, Francesco Del Bene, Gaetano Paci e Annamaria Picozzi hanno chiesto 30 anni a testa per Salvatore e Sandro Lo Piccolo, considerati i capi del mandamento di Tommaso Natale.
Il processo si svolge davanti alla seconda sezione del tribunale, presieduta da Bruno Fasciana, che emetterà la sentenza non prima di gennaio. Pene comprese tra 12 e 15 anni per gli altri imputati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.