CRISI AGRICOLA: ASSESSORE CIMINO PROMETTE 50MLN PER IL SETTORE – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

CRISI AGRICOLA: ASSESSORE CIMINO PROMETTE 50MLN PER IL SETTORE

LA PROTESTA DEGLI AGRICOLTORI DEI GIORNI SCORSI HA SORTITO UN PRIMO RISULTATO. L’ASSESSORE REGIONALE MICHELE CIMINO PROMETTE 50 MLN DI EURO DAI FONDI FAS, PER INCREMENTARE IL FONDO CRIAS E FORMARE SCORTE FINAZIARIE DA ASSEGNARE ALLE IMPRESE AGRICOLE. TRA LE ALTRE COSE PROMESSE, L’OPERATIVITÀ ENTRO IL 20 NOVEMBRE DELL’ART 17 DELLA FINANZIARIA, CHE PERMETTE LA RISTRUTTURAZIONE DELLA SITUAZIONE DEBITORIE DEGLI AGRICOLTORI. TUTTAVIA, LA RABBIA NON ACCENNA A DIMINUIRE PER UNA SITUAZIONE CHE SI FA SEMPRE PIÙ DISPERATA. GLI AGRICOLTORI, INFATTI, DICHIARANO DI NON VOLERE CONTRIBUTI MA UNA LOGICA DI PREZZO CHE GLI PERMETTA DI AVERE UN GUADAGNO MINIMO. CHIAMANO ALLE PROPRIE RESPONSABILITÀ IL GOVERNATORE LOMBARDO PER NON ESSERE ANCORA RIUSCITO AD INCIDERE POSITIVAMENTE NEL SETTORE. NELLA RIUNIONE CON I VERTICI DELLA REGIONE, GLI AGRICOLTORI HANNO PRESENTATO UNA PIATTAFORMA DI RIVENDICAZIONI. ALCUNE CONTROPROPOSTE SONO STATE VALUTATE POSITIVAMENTE DALLA DELEGAZIONE. LA CERAZIONE DI UN SISTEMA PER GARANTIRE LA TRACCIABILITÀ DEI PRODOTTI, LA CREAZIONE DI UN UFFICIO SPECIALE DI CONTROLLI SUL TERRITORIO PER GARANTIRE IL PRODOTTO FINITO E INTERVENTI VOLTI A RIEQUILIBRARE LE FILIERE. IL COORDINATORE DEI COMITATI SPONTANEI DEGLI AGRICOLTORI DI ALCUNI COMUNI SICILIANI, GIUSEPPE D’ANGELO, SI DICHIARA SODDISTATTO INSIEME A CODIFAS E ALTRAAGRICOLTURA. “PRENDIAMO ATTO CON FAVORE DELL’IMPOEGNO DELL’ASSESSORE – DICHIARANO ALL’UNISONO – MA RESTIAMO VIGILI. LA DICHIARAZIONE DELLO STATO DI CRISI – CONCLUDONO – È UNA CONDIZIONE FONDAMENTALE PER POTER ACCEDERE ALLE LEGGI SPECIALI DELLO STATO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.