ALCAMO. GIRO DI VITE CONTRO IL FENOMENO DELL’ALCOLISMO TRA I GIOVANI. VIETATO 24 ORE SU 24 IL CONSUMO DI BEVANDE ALCOLICHE NELLE AREE PUBBLICHE – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

ALCAMO. GIRO DI VITE CONTRO IL FENOMENO DELL’ALCOLISMO TRA I GIOVANI. VIETATO 24 ORE SU 24 IL CONSUMO DI BEVANDE ALCOLICHE NELLE AREE PUBBLICHE

<!– @page { margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } –>

Stop alla vendita di bevande alcoliche da asporto a partire dalle 21 e divieto assoluto nell’arco di tutte le 24 ore di ogni giorno di consumare liquori di qualsiasi gradazione e in qualsiasi contenitore, di vetro e non, in luoghi di aree pubbliche e di abbandonare in esse i contenitori usati per il loro consumo. Questa l’ennesima misura, decisa dal sindaco di Alcamo Giacomo Scala, per reagire al degrado che ormai caratterizza la movida notturna nel centro storico della città, per fronteggiare il fenomeno dell’alcolismo tra i gioni e la tutela della loro integrità psico-fisica. Il divieto della vendita per asporto di bevande alcoliche, a partire dalle 21, riguarderà tutti i locali pubblici, i supermercati, le pollerie, le tabaccherie e i circoli privati. L’ordinanza firmata da Sacala consente la vendita di alcool, solo ai soggetti di maggiore età che potranno consumarlo nel banco o nei tavoli del locale in cui viene acquistato. Lemulte previste per i trasgressori sono alquanto salate; si parte da un minimo di 25 euro fino ad un massimo di 500. L’ordinanza ha decorrenza immediata e varrà fino al prossimo 31 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.