CARINI. SCOPERTO COFFEE SHOP. INCENSURATO IN MANETTE – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

CARINI. SCOPERTO COFFEE SHOP. INCENSURATO IN MANETTE

<!– @page { margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } –>

Aveva organizzato un coffee shop in piena regola, non ad Amsterdam, ma a Carini. Ai clienti metteva a disposizione un ambiente appartato e forniva superalcolici e stupefacenti. Con questa accusa i Carabinieri hanno arrestato uno studente incensurato : G.G. di 18 anni. Nel corso della perquisizione domiciliare i militari, che si sono trovati di fronte ad un locale creato sia per il confezionamento che per il consumo delle droghe, hanno rinvenuto e sequestrato circa 100 grammi di cannabis indica, di cui parte suddivisa e confezionata in 54 dosi da un grammo e parte pronta per l’imbustamento. I militari hanno inoltre sottoposto a sequestrato un’ingente somma di denaro, ritenuta provento dell’attività di spaccio, pipe di ogni tipo e bilancini di precisione. Un vero e proprio supermarket, dove, però, era anche possibile consumare le sostanze stupefacenti, magari sorseggiando superalcolici. Il giovane, la cui posizione sarà nelle prossime ore al vaglio dei magistrati, è stato immediatamente ristretto presso la casa circondariale dell’Ucciardone. Continua dunque il giro di vite dei Carabinieri della Compagnia di Carini contro le varie forme di devianza che colpiscono i più giovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.