Montelepre, lutto nell’associazione Atma

Amara chiusura, ieri sera, per i soci dell’Associazione Atma che dopo due anni erano tornati a proporre la Sagra della sfincia. Si è spenta improvvisamente, poco dopo la conclusione dell’evento, la mamma di Giuseppe Licari, detto Palummo, uno dei più stretti collaboratori del sodalizio. La signora Rosaria Palermo, che aveva 89 anni, è passata ad altra vita inaspettatamente lasciando nel dolore e nello sconforto i figli Giuseppe e Caterina Licari che da sempre si prendevano cura con amore della propria mamma. Tutti in paese conoscevano la signora “Sarina”, vedova del compianto Filippo Licari, ovvero “Fifiddu Palummu” che per diversi decenni gesti’ una propria macelleria in via Dante, nei pressi del corso Castrenze Di Bella. Aiuto’ il marito nell’attività commerciale che per tantissimo tempo ha operato nel centro storico di Montelepre. Una “signora” d’altri tempi, gentile con tutti, dalla grande bontà d’animo e da sempre, vicina ai giovani, agli amici dei suoi due figli che accoglieva in casa propria sempre con grande piacere. Con la sua spiccata intelligenza ed ironia conversare con lei era particolarmente gradevole. Alla sua famiglia e a quanti l’hanno conosciuta ed apprezzata, Sarina Palermo lascia un grande “patrimonio” umano caratterizzato dal rispetto per se stessi e dall’amore per il prossimo.
A Giuseppe e Caterina Licari giungono le più sentite condoglianze dell’associazione Atma, degli editori e della redazione di Tele Occidente. I suoi funerali si terranno domani, domenica 8 gennaio nella Chiesa di Santa Rosalia a mezzogiorno.

Per rispetto della famiglia Licari, il servizio video sulla sagra della sfincia verrà pubblicato online sulla pagina Facebook di Tele Occidente lunedì 9 gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy