Terrasini, auto finisce contro cabina Enel: scongiurato il peggio

Momenti di panico nella notte a Terrasini per un auto che, per cause ancora da accertare, sarebbe finita fuori strada e concluso la sua corsa schiantandosi contro una cabina dell’Enel lungo la via Partinico, importante arteria di accesso della cittadina turistica.Sul posto sono intervenuti i carabinieri e un’ambulanza del 118 che ha trasportato il conducente dell’automobile al pronto soccorso dell’ospedale civico di Partinico dove i sanitari gli hanno prestato le prime cure. 

Ingenti i danni provocati alla cabina della società che eroga energia elettrica e che nel caso specifico alimentava l’impianto di illuminazione pubblica di Terrasini, rimasto fuori uso per diverse ore. I tecnici dell’Enel intervenuti insieme ai vigili del fuoco hanno dapprima messo l’area in sicurezza per scongiurare l’innesco di sfiammate e, risistemato la cabina e  i cavi per far ripartire i lampioni spenti.

Ieri mattina invece un altro incidente si è verificato lungo l’autostrada A29 che collega Palermo a Mazara del Vallo, nel tratto compreso tra Terrasini e Cinisi, in direzione del capoluogo siciliano. Un Tir con un carico voluminoso ha danneggiato il tetto della galleria Abate provocando la caduta di calcinacci sull’asfalto. Ciò ha determinato la chiusura del traffico veicolare per circa 3 ore. Sul posto operai dell’anas, pompieri e polizia stradale che indaga per risalire all’identita’ del conducente del mezzo pesante. L’autista infatti, nonostante l’impatto non si è fermato ed ha proseguito la sua marcia. Gli investigatori non escludono l’ipotesi che il conducente non se ne sia neppure accorto. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy