Alcamo, sospetto caso di virus delle zanzare in un allevamento equino

Il virus delle zanzare sarebbe arrivato anche ad Alcamo. L’Asp di Trapani lo avrebbe riscontrato all’interno di un piccolo allevamento equino, in cui un cavallo avrebbe manifestato i sintomi del west nile. L’animale è stato sottoposto ai dovuti accertamenti sierologici ed è stato dichiarato lo stato di sospetto focolaio epidemico nell’allevamento in questione. Il virus delle zanzare aveva già colpito un’anziano di Marsala dove, ci sarebbero anche diversi animali in un allevamento di contrada Cutusio che avrebbero contratto lo stesso virus. “La sorveglianza epidemiologica sugli allevamenti domestici nel territorio di Marsala e le relative analisi dell’Istituto Zooprofilattico  di Palermo – si legge in una nota dell’azienda sanitaria Trapanese – hanno riscontrato la presenza di positività anticorpale al virus West niles su più animali: al momento due cavalli, un cane domestico e un avicolo rurale. I campioni, così come previsto dalle linee guida, saranno sottoposti ad ulteriore conferma presso il laboratorio di riferimento nazionale. Solo dopo potrà essere confermata la presenza di un focolaio epidemico nella zona del marsalese già sotto sorveglianza”.Non è ancora stato emanato l’esito delle indagini epistemologiche sulle zanzare catturate in questa zona del focolaio. L’Asp precisa che si tratta di esami particolari e approfonditi visto che questi insetti sono il veicolo di diffusione del virus. “Si conferma – prosegue la nota – che i corrispondenti servizi di prevenzione umana e veterinaria sono già attivi e stanno procedendo alle previste indagini epidemiologiche e sierologiche con il coordinamento dell’Izs”.

 (Foto il Meteo.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy