Cinisi, donna vittima di stalking denuncia il suo ex compagno: per lui Tso

Stanca e preoccupata dell’atteggiamento persecutorio subito dall’ex compagno, una donna di Cinisi ha chiesto aiuto ai carabinieri, denunciando  l’ennesimo episodio di stalking. I militari, intervenendo sul posto,  hanno dapprima denunciato a piede libero l’uomo, un 32enne palermitano,  per atti persecutori, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, per poi decidere di far scattare il trattamento sanitario obbligatorio considerando i problemi psichiatrici di cui lo stesso avrebbe sofferto in passato. L’indagato, infatti, all’arrivo dei carabinieri che, lo  avevano raggiunto davanti all’abitazione della sua ex compagna nel tentativo di convincerlo ad allontanarsi, gli avrebbe subito inveito contro e li avrebbe aggrediti. Da qui la richiesta dell’intervento del personale sanitario e il ricorso al Tso. Da tempo, l’uomo, non avendo accettato la fine della relazione con la sua ex compagna, avrebbe cominciato a perseguitarla e ad assumere comportamenti violenti nei suoi confronti. Situazioni da incubo per la donna che, terrorizzata per esserselo ritrovato ancora una volta sotto casa, ha deciso di chiamare il 112 e di denunciarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy