Castellammare del Golfo, disposta autopsia su giovane morto in incidente stradale

Disposta dalla Procura di Trapani l’autopsia sul corpo del giovane castellammarese che lunedì sera ha perso la vita in un tragico incidente stradale.   Gli inquirenti,  nel ricostruire la dinamica dello scontro che il 23enne Francesco Caleca ha avuto con un’auto in via Porta Fraginesi,    hanno la necessità di approfondire le cause del suo decesso. La salma è stata trasferita all’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani a disposizione dell’autorità giudiziaria  per procedere  all’ispezione cadaverica. Lo scontro tra la moto di Caleca e una Polo Walkswagen, che procedevano in direzione opposta, è avvenuto nei pressi del Belvedere di Castellammare del Golfo. La Yamaha 500 su cui era in sella Caleca, secondo alcune indiscrezioni, sarebbe stata sfiorata da un’autovettura in fase di sorpasso; contatto che avrebbe fatto perdere al centauro il controllo della moto, finendo fuori strada per poi schiantarsi  quasi frontalmente contro  una Polo Volkswagen che si è vista arrivare Caleca addosso mentre stava tranquillamente percorrendo la propria carreggiata. Nell’impatto, il ragazzo è balzato dalla sella della moto, facendo un volo di qualche metro per finire sull’asfalto su cui avrebbe violentemente  sbattuto la testa, morendo sul colpo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy