Emergenza coronavirus, amap sospende interruzioni e posticipa pagamenti a luglio

Per supportare i cittadini in questo difficile momento dovuto all’emergenza sanitaria Covid19, l’AMAP S.p.A, gestore del servizio idrico integrato (SII) in 34 comuni dell’ATO Palermo, in linea con gli indirizzi dell’ARERA (Autorità di Regolazione Reti ed Ambiente) e di concerto con l’Ente d’Ambito ATI Palermo, ha già disposto la temporanea sospensione delle attività di interruzione dell’erogazione alle utenze morose e con il presente comunica, altresì, la sospensione temporanea delle fatture del SII in scadenza e/o emesse dal 10 marzo al 5 maggio 2020 che potranno essere pagate entro il prossimo mese di luglio, anche in forma rateizzata e senza alcun addebito di costo e ciò fatte salve altre eventuali determinazioni in merito delle competenti Autorità Governative.

Si precisa, inoltre, che la società continuerà a praticare forme di rateizzazione per importi riferiti a consumi antecedenti all’intervenuta emergenza sanitaria.

Si comunica, infine, che il termine di scadenza per l’invio dei moduli inerenti le attestazioni di Status Residente/Non Residente ed il numero di componenti il nucleo familiare – inizialmente previsto per il 30 giugno – è prorogato al 30 settembre 2020.

*****

L’AMAP S.p.A, inoltre, continua a mantenere in atto tutte le previste azioni per contrastare la diffusione del virus Covid-19 avviate già dai primi giorni del mese di marzo con la sospensione delle attività a contatto diretto con l’utenza (compreso la lettura dei misuratori) a tutela della salute dei cittadini e dei lavoratori.

In ogni caso, l’AMAP S.p.A assicura la continuità dei servizi operativi indispensabili e non rimandabili, il pronto intervento ed il controllo analitico sulla potabilità delle acque e sui reflui depurati.

E‘ disponibile, 7 giorni su 7, 24 ore al giorno (festivi compresi), il servizio di Pronto Intervento al numero verde 800.050911.

*****

Con la chiusura di tutti gli sportelli commerciali ubicati sul territorio della Città di Palermo e dei Comuni in gestione, la Società ha potenziato i servizi digitali e da remoto.
In particolare i servizi offerti tramite il Call Center societario, sono stati implementati rendendo possibile ogni operazione di tipo commerciale (stipula di nuovi contratti, volture, disdette, aggiornamenti, rateizzazioni, reclami, estratti conto, etc …) contattando:
• il Numero Verde 800.915333, disponibile tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 18:00 ed il sabato dalle 08:00 alle 13:00.
Oppure
• formalizzando la richiesta via e-mail all’indirizzo assistenza.web@amapspa.it o via PEC all’indirizzo clienti. amapspa@pec.it.

Si consiglia – in questo periodo ed ancora più di prima – la comunicazione della lettura del misuratore idrico da parte dell’utente per consentire l’emissione delle fatture a saldo, evitando così di ricevere nel prosieguo bollette con importi presunti sulla base di consumi stimati della Società.

La lettura del misuratore idrico può essere fatta disponendo solamente del relativo CODICE SERVIZIO (indicato in alto a sinistra nella bolletta) e della LETTURA RILEVATA, nei seguenti modi:
• da apparati di telefonia fissa tramite il Numero Verde 800.914348 (senza alcun costo)
• da dispositivi mobili al numero 091.279065 (con costo a carico dell’utente sulla base del piano tariffario sottoscritto con il proprio operatore telefonico)
• utilizzando l’APP AMAPP disponibile per tutti i dispositivi mobili sia Android che iOs: dopo aver fatto clic sul tasto “Comunica Lettura”, sarà richiesto il Codice Servizio. Inserendo il Codice Servizio e facendo clic sul tasto “Verifica Codice Servizio”, l’APP verificherà in tempo reale sui nostri sistemi se il Servizio indicato è esistente. In caso negativo l’utente riceverà il messaggio “Attenzione! Codice Fornitura errato o non esistente”. Se il codice fornitura è corretto, si aprirà la pagina per inserire il valore della lettura. Inserendo il valore della lettura rilevata e selezionando “Invia Lettura”, l’APP verificherà in tempo reale la lettura inserita. Se risulterà essere inferiore rispetto all’ultima lettura rilevata e già utilizzata per la fatturazione, verrà generato il messaggio “La lettura comunicata è inferiore a XXXX, indicare un valore superiore”; viceversa, la lettura comunicata sarà automaticamente acquisita sul sistema ed utilizzata per l’emissione della bolletta a saldo.

Tramite l’APP AMAPP è inoltre possibile:
• Ricevere comunicati e informazioni utili di carattere generale da parte della Società;
• Ricevere informazioni specifiche relative all’erogazione idrica nella via indicata;
• Permettere ai titolari di più contratti, la gestione di più utenze al fine della comunicazione delle letture (Rubrica Utenze);
• Inviare segnalazioni di malfunzionamenti tecnici (assenza erogazione, caditoie ostruite, …) allegando anche una foto geo referenziata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy