Ragazzina investita, è caccia al pirata della strada

Dovrebbe essere dimessa in giornata dall’ospedale Civico di Partinico, la tredicenne che ieri sera è stata travolta da un auto pirata mentre si trovava in via Mazzini a Giardinello. La ragazzina sarebbe stata trascinata per una ventina di metri e lasciata a terra dal conducente della vettura.

Un incidente che poteva avere conseguenze fatali, ma per fortuna la vittima se l’è cavata con alcuni punti di sutura alla testa e qualche escoriazione.

Soccorsa da un’autoambulanza del 118, è arrivata al Pronto Soccorso di Partinico in codice giallo, ma inspiegabilmente sarebbe stata visitata dai medici solo dopo una ventina di minuti e grazie all’intervento della Polizia. A chiamare il 113 sono stati i parenti della tredicenne, preoccupati proprio perché nessuno arrivava a prestare le cure alla ragazzina. Pare che sarebbe stata aperta un’indagine da parte del commissariato di Partinico per chiarire sia i motivi del ritardo che eventuali responsabilità.

Mentre ad indagare sull’incidente sono i carabinieri, intervenuti ieri sera in via Mazzini. Si cerca il pirata della strada che ha investito e lasciato a terra la ragazzina –che non ricorderebbe niente di quanto accaduto-. I militari stanno verificando se in zona ci siano delle telecamere di videosorveglianza che possano avere filmato l’incidente o l’autovettura in fuga.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy