REGIONE. FINANZIAMENTI PER CHIESE, ASSOCIAZIONI E AZIENDE SICILIANE

Ci sono teatri, chiese, bande, rassegne e festival. E poi 180 milioni per artigiani, agricoltori e imprese, in arrivo da Agenda 2007. Eccoli i contributi di fine anno della Regione siciliana: circa duecento milioni destinati a centinaia di associazione e aziende per l’acquisto di attrezzature, per finanziare “produzioni teatrali fuori dalla Sicilia” e ancora “attività concertistiche” e bande.
Ma i contributi, sempre in arrivo dall’Unione europea, sono destinati anche al mondo dell’agricoltura, dell’artigianato e della formazione professionale. Proprio nell’ambito della formazione, cui vengono destinati poco più di due milioni e mezzo ai controlli sugli enti, prevista anche l’assunzione di sei esperti che si dovranno occupare della comunicazione sulle attività legate proprio ad Agenda 2007.
Ricca la cifra che spetta all’assessorato regionale alla Cooperazione: 167 milioni per quattro bandi.
I decreti sono stati firmati dall’assessore regionale Lino Leanza che ha assegnato tutti i contributi a disposizione nelle casse: 5 milioni e 304 mila euro.
Circa 700 mila euro sono stati assegnati a nove chiese in Sicilia, tra queste la chiesa di San Giuseppe di Montelepre a cui vanno 60,000 euro.
Alla compagnia Piccolo Teatro di Alcamo vanno 2,500 euro.
Alla banda musicale Vincenzo Bellini di Balestrate, all’associazione culturale Santa Cecilia di Trappeto e al premiato complesso bandistico di Alcamo sono stati erogati rispettivamente 3272 euro. All’orchestra barocca siciliana di Partinico vanno 5,000 euro. Al brass gruop e all’associazione Amici della musica di Alcamo sono stati erogati rispettivamente 14,000 e 43,000 euro. E infine all’associazione culturale Aindartes di Partinico 2,700 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy