PARTINICO. DUE CITTADINI ROMENI AGGREDITI DA DUE CONNAZIONALI – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

PARTINICO. DUE CITTADINI ROMENI AGGREDITI DA DUE CONNAZIONALI

Poteva avere conseguenze più gravi l’aggressione messa a segno ieri sera da due cittadini di nazionalità romena a danno di altri due loro connazionali. Mancava poco alla mezzanotte, quando due giovani stranieri, da tempo domiciliati a Partinico, si sono recati in piazza Duomo per acquistare le sigarette dal distributore automatico presente nella rivendita di tabacchi che insiste nei pressi della Chiesa Madre. All’improvviso, alle loro spalle, sarebbero arrivati altri due loro connazionali che avrebbero tentato di derubarli. Le vittime dell’aggressione hanno cercato di reagire con calci e pugni, ma per tutta risposta, uno dei due malintenzionati ha tirato fuori un coltello ferendo al volto uno dei due malcapitati per poi darsi precipitosamente alla fuga. A questo punto, sanguinante, il cittadino romeno rimasto ferito nella colluttazione, si è recato all’ospedale civico di Partinico, dove i sanitari gli hanno prestato le prime cure mediche e allertato nel contempo le forze dell’ordine. Sul posto sono giunti i carabinieri della locale compagnia, i quali hanno raccolto le testimonianze delle vittime dell’aggressione che avrebbero però riferito ai militari di non avere riconosciuto gli autori dell’assalto subito. Gli investigatori, dunque, brancolano nel buio. Al cittadino romeno ferito sono stati dati diversi punti di sutura al volto, guaribili nell’arco di 40 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.