PALERMO. FESTIVAL DELLA LEGALITA: “ULTIMO” NON E’ TORNATO – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

PALERMO. FESTIVAL DELLA LEGALITA: “ULTIMO” NON E’ TORNATO

Ultimo non è tornato a Palermo. Motivi di sicurezza hanno costretto l’ufficiale dei carabinieri, che il 15 gennaio del 1993 guidò il gruppo Crimor nella cattura del boss Totò Riina, a disertare l’appuntamento con il Festival della legalità che si è aperto ieri sera al Palauditore. Tutti presenti, invece, i componenti della ‘’squadra”, con i loro nomi in codice: Arciere, Vichingo, Omar, Oscar, Pirata, Nello, Barbaro, Aspide, Ombra. Tutti tranne Ultimo, al secolo Sergio De Caprio, condannato a morte da Cosa Nostra, intervenuto soltanto in videoconferenza per ricordare quel giorno di 17 anni fa e per consegnare simbolicamente una targa alla figlia del Maresciallo Vito Ievolella, ucciso da sicari mafiosi il 10 settembre del 1981. Delusione tra i vecchi compagni di quella missione entrata nella storia della lotta alla mafia, trascinando dietro anche una velenosa scia di polemiche e processi. I PARTICOLARI NEL TG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.