IL SOGNO DI MARIA PIA – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

IL SOGNO DI MARIA PIA

Una lettera aperta per chiedere un sostegno economico per aiutare la figlia, affetta dalla nascita da una patologia che le impedisce di camminare. A scriverla è Patrizia Castelli, mamma di Maria Pia, una bambina palermitana di 11 anni, costretta a vivere su una carrozzina. Dopo innumerevoli visite, uno staff di medici americani, si dice disposto ad operarla confidando su un ottimo risultato, ma l’intervento è possibile solo negli Stati Uniti e a totale carico della famiglia.
A causa di un’infezione della placenta della madree che ha contratto durante la gravidanza, Maria Pia è nata dopo un periodo di gestazione di sole 27 settimane.
Sin dalla nascita, la piccola ha manifestato problemi neurologici e le sono state diagnosticate una paralisi celebrale e una quadriplegia spastica.
“Tutti noi in famiglia – scrive la madre Patrizia Castelli– vogliamo dare a nostra figlia la possibilità di camminare come tutti i bambini del mondo, ma da soli non possiamo farcela.” “Con il cuore in mano chiedo l’aiuto di tutti voi, – continua la mamma dei piccola – solo con un grande movimento di solidarietà potrà riuscire a raccogliere quella cifra che si aggira sui 150,000 euro, utile per l’intervento.” Per raggiungere l’obbiettivo, la famiglia ha attivato un’associazione per la figlia chiamata “il sogno di Maria pia” e una serie di canali per aiutare la piccola. Tra questi un profilo su Facebook e un sito internet visitabile all’indirizzo www.ilsognodimariapia.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.