PUNTA RAISI. LA GH ASSORBE 102 LAVORATORI ALITALIA – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

PUNTA RAISI. LA GH ASSORBE 102 LAVORATORI ALITALIA

Dal prossimo 2 dicembre, 102 lavoratori di Alitalia-Cai saranno assorbiti dalla GH Palermo, societa’ controllata da Gesap che gestisce servizi di handling per conto di AirOne nell’aeroporto Falcone Borsellino di Punta Raisi. L’accordo sul trasferimento del personale e’ stato firmato oggi con i sindacati Filt, Fit, Uiltrasporti, Uglt e Cisal. Con tale acquisizione, GH consolida il proprio posizionamento nello scalo. Se l’accordo non fosse stato raggiunto, secondo “si sarebbe verificata la perdita secca dell’attivita’ assicurata al vettore AirOne, con un conseguente scenario di drastico ridimensionamento nello scalo e immediati esuberi tra il proprio personale”. Alitalia-Cai si e’ impegnata a trasferire a GH il Tfr e ogni altra spettanza per i dipendenti oggetto dell’accordo. Nell’ambito dell’intesa e’ prevista inoltre la trasformazione dei contratti da tempo determinato a indeterminato per 38 lavoratori (operai e impiegati), in scadenza il 31 dicembre. Per questi lavoratori e’ previsto il part-time di 20 ore settimanali articolate in 4 ore giornaliere per un periodo di sei mesi (stagione invernale) e 30 ore settimanali su 6 ore giornaliere per il restante periodo. “Ancora una volta – dice l’a.d. di Gesap, Giacomo Terranova – in presenza di una operazione difficile per l’aeroporto di Palermo, siamo riusciti a salvaguardare i livelli occupazionali di Alitalia e ad andare avanti in un percorso di stabilizzazione per i lavoratori precari di GH.   Questa operazione segna un passo importante anche sul fronte della distensione con i sindacati, che hanno condiviso questa linea d’azione con risultati evidenti”. “E’ una buona intesa – afferma l’a.d. di GH, Natale Chieppa – abbiamo di fronte l’impegno dei sindacati per il recupero della produttivita’.   Del resto, abbiamo risolto assieme il recupero e l’inquadramento del personale Cai e la stabilizzazione di 38 dei lavoratori GH con una lunga esperienza alle spalle”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.