PALERMO. DUE CARINESI IN MANETTE A PALERMO PER SPACCIO DI DROGA – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

PALERMO. DUE CARINESI IN MANETTE A PALERMO PER SPACCIO DI DROGA

Due ragazzi di Villagrazia di Carini e tre palermitani, sono stati arrestati dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato “S. Lorenzo”, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Si tratta di Alberto Nuccio, 19 anni e di C.G. di 15 anni, entrambi di Villagrazia di Carini e dei palermitani Cristian Pedone, Leonardo Filippone e Salvatore Boncore. I poliziotti hanno sorpreso i cinque giovani a bordo di due vetture, quattro su una BMW ed uno su una Citroen C2, nei pressi di un rifornimento di benzina a Palermo, in via Rosario Nicoletti. I poliziotti hano notato come, alla loro vista, i due occupanti dei sedili posteriori della BMW si dimenassero, come a voler dare un segnale di allarme ai loro complici. Gli agenti hanno quindi sbarrato la strada alle due vetture, procedendo alla identificazione e perquisizione dei cinque. Durante il controllo è stato rinvenuto un grosso involucro di marijuana, confenzionato con pellicola trasparente e nascosto sotto il sedile lato guida del bmw. Inoltre, il carinese Alberto Nuccio aveva addosso una dose di marijuana e 280 euro, ritenuto provento dell’attività di spaccio, mentre il suo compaesano minore, C.g., deteneva un bilancino di precisione, probabilmente usato per pesare la droga al momento e stabilirne il prezzo di vendita. Le indagini della polizia dovranno ora appurare chi dei fermati fosse spacciatore e chi acquirente e se lo stupefacente quindi fosse destinato a varcare i confini palermitani o se fosse indirizzato invece al popoloso quartiere dello Zen per poi essere smerciato nelle piazze dello spaccio cittadino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.