PROVINCIA PA. IL PRESIDENTE IN AULA PER IL CASO IBS FOREX – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

PROVINCIA PA. IL PRESIDENTE IN AULA PER IL CASO IBS FOREX

Il Presidente della Provincia di Palermo Giovanni Avanti riferirà in Consiglio nella prima seduta della prossima settimana sui risultati della Commissione di indagine costituita per esaminare il caso Ibs Forex, ovvero il fallimento dell’investimento finanziario di quasi 30 milioni ereditato dalla passata Amministrazione. Lo ha annunciato lo stesso Presidente Avanti attraverso un documento che è stato letto ieri sera in aula durante la seduta assembleare. “E’ infatti in corso di definizione – scrive il capo dell’Amministrazione – l’acquisizione delle relazioni dei componenti della Commissione di cui verrà data contezza insieme alla relazione sullo stato di attuazioni dei programmi e sull’attività dell’esecutivo”. Nel corso dei lavori assembleari, durante le comunicazioni dei consiglieri, i gruppi dell’Mpa, con gli interventi di Giovanni Salerno e Andrea Galbo, e del Pdl Sicilia con i consiglieri Giulio Cortina e Giovanni Mammana, hanno ribadito la necessità di una verifica politica. In particolare il portavoce del Pdl Sicilia Mammana ha annunciato l’abbandono dei lavori d’aula del suo gruppo “in attesa di un immediato serio e concreto confronto con il Presidente Avanti” in quanto il Pdl Sicilia “ritiene superato l’attuale quadro amministrativo di cui chiede l’azzeramento poichè non più rappresentativo delle forze politiche in campo”. Da parte delle opposizioni il capogruppo del Pd Gaetano Lapunzina ha richiesto al Presidente Avanti la sostituzione dell’assessore Dalì che si è dimesso da circa un mese, in quanto, a suo avviso, la Giunta a 11 componenti è illegittima, mentre Gusy Scafidi capogruppo di Italia dei Valori ha lamentato un rallentamento dell’attività dell’Ente e ha chiesto notizie sul piano strategico del turismo per il rilancio del settore. Il Presidente della Commissione consiliare sul caso Ibs Forex, Silvio Moncada, da parte sua, ha evidenziato la necessità che l’organismo che presiede acquisisca in tempi brevi gli atti della Commissione tecnica, annunciando i risultati definitivi entro il termine assegnato di 60 giorni. Per la maggioranza Vincenzo Randazzo (Udc) ha criticato l’abbandono dall’aula del Pdl Sicilia in quanto “atteggiamento non consono al ruolo di consiglieri che rivestiamo” e il capogruppo dello stesso partito Luigi Vallone, che è intervenuto sul caso Ibs Forex, ha suggerito di evitare ogni speculazione e di aspettare il dibattito in aula dopo le risultanze della Commissione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.