MAFIA. TORNA LIBERO PINO LIPARI, FIANCHEGGIATORE DI PROVENZANO – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

MAFIA. TORNA LIBERO PINO LIPARI, FIANCHEGGIATORE DI PROVENZANO

Torna libero Pino Lipari, ex geometra dell’Anas, ritenuto tra i più stretti collaboratori del capomafia corleonese Bernardo Provenzano di cui avrebbe curato gli affari. Condannato recentemente in I grado per associazione mafiosa a due anni di reclusione, era agli arresti domiciliari per motivi di salute. E’ difeso dagli avvocati Roberto Tricoli e Luigi Miceli Tagliavia. Lipari ha scontato la pena in custodia cautelare. A suo carico pende ancora il processo d’appello, fissato per il prossimo anno. Una serie di condanne per mafia, alla fine del 2002, dopo essere stato arrestato perché coinvolto nella rete dei fiancheggiatori di Provenzano, il geometra dichiarò di volersi pentire, ma i magistrati scoprirono che si trattava di uno dei tanti tentativi di depistaggio progettati da Cosa Nostra. Nel 2007 il nuovo arresto collegato al tentativo di vendere un grande appezzamento di terreno nelle campagne di Carini, per un valore di tre milioni di euro, il cui vero proprietario, secondo l’accusa, sarebbe proprio Provenzano, che gli costò la condanna a due anni. Pino Lipari è tornato ufficialmente libero dal 19 settembre scorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.