CORLEONE. ARRESTATO PREGIUDICATO – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

CORLEONE. ARRESTATO PREGIUDICATO

Dovrà scontare una condanna a un anno e quattro mesi di reclusione per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Bernardo Zabbia, 34 enne, operaio e pregiudicato di Corleone, è stato arrestato dai Carabinieri della locale stazione, per un reato commesso il 12 marzo dello scorso anno quando in trasferta a Palermo, Zabbia era stato fermato dai militari nei pressi del mercato del Ballarò insieme ad un amico palermitano pregiudicato. In quell’occasione i Carabinieri notarono uno scambio di sostanze stupefacenti, hashish, tra il corleonese e il palermitano. I due pregiudicati, furono subito fermati e perquisiti. Zabbia venne trovato in possesso di un panetto di hashish di circa 40 grammi. Scattarono le manette e fu condotto in carcere. Successivamente ottenne però, gli arresti domiciliari presso la propria abitazione di Corleone, ma la scorsa notte è stato nuovamente arrestato dai Carabinieri della locale Stazione perché raggiunto dal decreto di carcerazione, essendo divenuta definitiva la pena. Bernardo Zabbia ultimate le formalità di rito è stato tradotto presso la Casa Circondariale “Cavallacci” di Termini Imerese a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.