CARINI. LA DESTRA SU UNIONE DEI COMUNI DELLA BARONIA – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

CARINI. LA DESTRA SU UNIONE DEI COMUNI DELLA BARONIA

“Non ci aspettavamo che il sindaco di Carini Gaetano La Fata pubblicizzasse la nostra iniziativa, con la sua replica”. Ad affermarlo è il movimento politico “La Destra” che ha promosso una petizione popolare per chiedere lo scioglimento dell’Unione dei comuni della Baronia, iniziativa che il primo cittadini nella sua replica ha reputato “eccessiva”

Dichiarare -scrive in una nota “La Destra” riferendosi alle dichiarazioni del sindaco- che la Regione Siciliana, negli anni, ha erogato ingenti somme per l’Unione dei Comuni della Baronia (ultimo finanziamento 170.000,00 mila euro)  con le quali l’Unione ha realizzato l’ufficio del catasto e l’agenzia delle entrate, rafforza la critica che tanti carinesi rivolgono all’amministrazione di aver dato vita ad un carrozzone politico i cui costi di gestione non sono direttamente proporzionali ai servizi resi.

Stando così le cose, -continuano gli esponenti della Destra- ci riserviamo di adire anche la Corte dei Conti per verificare se è stato rispettato il principio di economicità. Aspettiamo -conclude La Destra- i nostri concittadini in Piazza Duomo per firmare la petizione popolare sabato dalle 16.30 alle 20.00 e domenica dalle 10.00 alle 22.00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.