CAPACI. PREGIUDICATO IN MANETTE – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

CAPACI. PREGIUDICATO IN MANETTE

Vincenzo Rappa, 38 anni, pregiudicato e’ stato arrestato dai carabinieri dopo un inseguimento per le strade di Capaci . Non si era fermato all’alt intimatogli dai militari ad un posto di blocco. Nel tentativo di far perdere le tracce Rappa non ha esitato ad imboccare anche alcune strade contromano. Continuano i numerosi ed approfonditi servizi di controllo della circolazione stradale disposti dal Comando Provinciale di Palermo, finalizzati a rendere le strade più sicure e garantire un controllo del territorio efficace. I Carabinieri di Capaci stavano svolgendo un normale posto di controllo nel centro cittadino, quando il capo-equipaggio ha intimato l’alt con la paletta di servizio ad un’autovettura che procedeva a velocità superiore al limite. Il conducente ha rallentato, ma appena arrivato in prossimità del Carabiniere, anzichè fermarsi, ha improvvisamente accelerato e solo grazie ad un balzo repentino, il militare non è stato investito dall’automobile. I militari, azionando i dispositivi acustici e visivi, hanno cominciato ad inseguire l’uomo che si era dato ad una folle fuga, protrattasi per poche centinaia di metri. Nel tentativo di far perdere le proprie tracce, l’incosciente automobilista ha violato qualsiasi norma del Codice della Strada, percorrendo vie in senso unico contromano e mettendo a serio repentaglio la sua vita e quella degli altri. La corsa si è conclusa quando la pattuglia è riuscita ad affiancarlo, rendendo impossibile qualsiasi sua manovra, fino a farlo arrendere. Vincenzo Rappa, 38 enne, pregiudicato del luogo è accusato di resistenza a pubblico ufficiale e di aver messo in grave pericolo la propria ed altrui incolumità per sottrarsi ai controlli. Nella circostanza sono state elevate le numerose sanzioni amministrative al Codice della Strada per le consistenti infrazioni commesse, con annesso ritiro della patente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.