MONTELEPRE. CRITICHE DALL’OPPOSIZIONE DOPO LA NOMINA DI GIUSEPPE DI MARIA AL CONSIGLIO DELL’UNIONE. – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

MONTELEPRE. CRITICHE DALL’OPPOSIZIONE DOPO LA NOMINA DI GIUSEPPE DI MARIA AL CONSIGLIO DELL’UNIONE.

Botta e risposta tra il consigliere Faro Sapienza della minoranza e il vicesindaco di Montelepre, Giuseppe Pizzurro. Le critiche sollevate dal capogruppo di opposizione riguardano la nomina di Giuseppe Di Maria del gruppo Noi con Voi, a consigliere comunale dell’Unione dei Comuni Montelepre-Borgeto. Secondo Sapienza infatti, il sindaco non rispetta lo statuto perchè deve essere la minoranza a proporre un nominativo. Faro Sapienza era gia stato nominato in precedenza dal sindaco Giacomo Tinervia consigliere dell’Unione dei Comuni, ma aveva rifiutato la nomina ribadendo la sua contrarietà e quella di tutto il gruppo di minoranza all’unione dei comuni con Borgetto.
Arriva la replica del vicesindaco di Montelepre Giuseppe Pizzurro che afferma “che il primo cittadino ha applicato lo statuto dell’ente sovracomunale nominando un rappresentante della minoranza dopo che il gruppo Noi con Voi ha rifiutato di presentare un nominativo”. Il vicesindaco inoltre invita anche il gruppo di opposizione a collaborare con il gruppo di maggioranza e con l’amministrazione comunale per affrontare insieme i problemi che riguardano il paese.

Un’altra polemica del gruppo di minoranza riguarda la richiestra, presentata dal gruppo Noi con Voi, di convocare un consiglio comunale nella zona di Sagana per discutere dei problemi dei villeggianti, proposta in parte accolta dal Presidente del Consiglio Comunale. Il prossimo consiglio comunale infatti è stato convocato, anzichè a Sagana, nell’aula consiliare, per il giorno 10 agosto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.