L’OMBRA DEL RACKET DELLE ESTORSIONI SU UN ATTENTATO INCENDIARIO – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

L’OMBRA DEL RACKET DELLE ESTORSIONI SU UN ATTENTATO INCENDIARIO

Un attentato incendiario avvenuto la notte scorsa a Carini ha distrutto le auto di due imprenditori di 41 e 24 anni, padre e figlio, titolari di una catena di negozi d’abbigliamento a Palermo. Le vetture, una Renault scenic e una Peugeot 207, sono andate completamente distrutte. I carabinieri della Compagnia di Carini, non escludono la pista legata al racket delle estorsioni. Non si registrano feriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.