PARTINICO. ON. ANTINORO DIFENDE SINDACO LO BIUNDO PER ASSEGNAZIONE BENI CONFISCATI ALLA MAFIA – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

PARTINICO. ON. ANTINORO DIFENDE SINDACO LO BIUNDO PER ASSEGNAZIONE BENI CONFISCATI ALLA MAFIA

“Il sindaco di Partinico e tutta l’amministrazione, nel primo anno della loro attività, hanno sempre lavorato contro la mafia e a sostegno della legalità, con i fatti e assumendosi la doverosa responsabilità di lavorare in sinergia con gli organi competenti”. Lo dichiara il deputato Udc, Antonello Antinoro, a seguito delle dichiarazioni dell’on. Salvino Caputo sulla condotta, da parte dell’amministrazione di Partinico, per la gestione dei beni confiscati alla mafia ed in particolare sull’assegnazione di un bene sito in via Enrico Fermi n°33-35.
“L’auspicio – continua Antinoro – è che la Commissione Antimafia convochi il sindaco Lo Biundo affinché lo stesso possa descrivere i fatti e soprattutto rendere noti i rapporti che esistono tra chi chiede l’assegnazione del bene confiscato alla mafia e qualche componente del consiglio provinciale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.