BALESTRATE. RITROVATO IL CORPO SENZA VITA DEL GIOVANE ANNEGATO SABATO SCORSO – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

BALESTRATE. RITROVATO IL CORPO SENZA VITA DEL GIOVANE ANNEGATO SABATO SCORSO

E’ stato ritrovato intorno alle 13, il corpo senza vita del giovane Mirko Catania, palermitano di 16 anni, inghiottito dalle onde sabato scorso. Si è spenta così ogni speranza per i familiari di ritrovare vivo il ragazzo che sabato mattina era uscito da casa per una gita al mare con gli amici. Il cadavere di Mirko è stato rinvenuto al largo, a circa 700 metri dalla zona della Colonia Marina di Balestrate. Con un massiccio impiego di uomini e mezzi aerei e navali, le ricerche dello studente palermitano erano ripresi questa mattina alle 6,30 nella zona compresa tra Castellammare del Golfo e le localita’ di Balestrate e Trappeto da motovedette dei carabinieri, della capitaneria di porto di Terrasini, di Palermo, coaudiuvati da un velivolo della Guardia costiera di Catania e da tre elicotteri dei carabinieri, della polizia e della Guardia di finanza che fanno base a Boccadifalco. Impiegati anche i sommozzatori dei vigili del fuoco che hanno effettuato le ricerche nei fondali tra Trapani e Palermo. Mirko Catania, che abitava con i familiari in via Galletti, alla periferia di Palermo, sabato scorso aveva raggiunto la spiaggia di Balestrate, accanto al porto, assieme a un gruppo di coetanei. Con l’amico Giovambattista Profeta, si era tuffato in acqua per recuperare un pallone e, mentre l’amico era stato salvato dai soccorritori, il sedicenne e’ sparito tra i flutti. Giovambattista Profeta è riuscito a raggiungere la riva anche se stordito per avere bevuto tanta acqua. I due erano arrivati in treno da Palermo assieme ad altri amici e per fare il bagno hanno scelto una zona di mare pericolosa e dove c’è il divieto di balneazione, quela tra il porto e il depuratore. Le forti correnti di sabato scorso, nella stessa area, stavano facendo annegare altri 12 bagnanti, portati in salvo durante l’intera giornata, dagli uomini della società nazionale di salvamento di Balestrate in collaborazione con la capitaneria di porto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.