PARTINICO.CONFISCATI BENI PER TRE MILIONI DI EURO ALL’IMPRENDITORE GAETANO LUNETTO – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

PARTINICO.CONFISCATI BENI PER TRE MILIONI DI EURO ALL’IMPRENDITORE GAETANO LUNETTO

La Direzione Investigativa Antimafia di Palermo ha confiscato beni e disponibilità finanziarìe dell’imprenditore LUNETTO Gaetano, nato a Partinico (PA) il 06.09.1944, per un valore complessivo di tre milioni e duecentomila euro (3.200.000,00).

La confisca è stata disposta con provvedimento del Tribunale di Palermo Sez, Misure di Prevenzione — che ha fatto proprie le risultanze contenute nella proposta per l’applicazione di misure di prevenzione personale e patrimoniale, avanzata dal Direttore della DIA, a conclusione delle indagini condotte dal Centro Operativo di Palermo.

Indicato da vari collaboratori di giustizia (A. CALVARUSO, G. MONTICCIOLO, G. FERRO, G. MAZZOLA, E. DI FILIPPO, T. CANNELLA, A. NERI, P. ROMEO) quale soggetto molto vicino agli ambienti mafiosi e, in particolare, a BRUSCA Giovanni, LUNETTO Gaetano è stato indicato dal collaboratore PALAZZOLO Salvatore quale “uomo d’onore” della famiglia mafiosa di Partinico.

Imprenditore edile, LUNETTO nel febbraio 1989 veniva deferito all’AG di Caltanissetta, nell’ambito del rapporto giudiziario denominato “Cosentino Francesco + 59”, per il reato di associazione di tipo mafioso finalizzata alla turbativa d’asta in appalti pubblici.

In virtu’ degli illeciti legami con il locale sodalizio mafioso, in specie del rapporto societario occultamente siglato negli anni ottanta con GERACI Antonino, la sua attività d’impresa si è andata via via sviluppando, fino ad occupare una stabile e rilevante posizione nell’ambito del mandamento mafioso di Partinico.

Nei primi anni novanta,  Lunetto, contribuendo alla latitanza di BRUSCA Giovanni, costituiva, altresì, con lo stesso ed altri personaggi mafiosi un sodalizio finalizzato al traffico di stupefacenti.

Nell’agosto del 1995 veniva nuovamente arrestato, in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica di Genova, per associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, unitamente ad altri personaggi tra i quali CANDELA Salvatore Vito, classe 1945, di Palermo. I due avevano costituito nel Nord Italia, e segnatamente in Desenzano sul Garda (BS), una vera e propria proiezione operativa di  cosa nostra, diretta espressione del gruppo egemone corleonese, reinvestendo nel traffico degli stupefacenti gli utili derivanti dalla gestione degli appalti, secondo modalità minuziosamente descritte dai collaboratori.

Nel luglio del 2000 il LUNETTO è stato condannato dalla Corte di Appello di Palermo, con sentenza divenuta definitiva il 03.05.2001, alla pena di anni 10 di reclusione per associazione di tipo mafioso ed all’interdizione perpetua dai pubblici uffici.

I1 provvedimento di confisca ha riguardato:

otto appezzamenti di terreno siti in Partinico, contrada Ramo ed in Borgetto (PA), contrada Monaci; in due ditali terreni insistono un appartamento a due piani con garage ed un fabbricato rustico;

quattordici magazzini ; ubicati in Partinico, via Benevento e via Colombo, cd altri in Borgetto;

5 garages ubicati in Partinico, via Benevento e via Colombe, ed altri in Borgeno;

Un ufficio sito in Palermo via Sampolo nr42;

Un ufficio sito sito in Borgetto C.da Annunziata;

Un negozio in Partinico via Monteverde;

Sette appartamenti siti in Partinico alle vie Monteverde e Colombo;

Intero capitale sociale della EDILFOND Sri, con sede in Partinico via L. Perosi nr,12;

Intero capitale sociale della società LM. costruzioni Sri con sede in Partinico, via Monteverdi nr.58;

Ditta individuale LUNETTO Gaetano con sede in Partinico, via L. Perosi nr.12;

e Quote sociali pari al 33,68%, intestate a LUNETTO Gaetano, nella Immobiliare Montelepre di Mazzola Giovanni e C., con sede in Montelepre, via Roma nr.4;

Saldo attivo di conto corrente intrattenuto presso il Banco di Sicilia di Partinico;

e Contante per € 62.000,00.

Palermo, 11 giugno 2009.

ELENCO BENI

Decreto di confisca nr. 2/03 RMP emesso in data 11 febbraio 2009 nei confronti di LUNETTO Gaetano, nato a Partinico il 06.09.1944.

Il provvedimento ha interessato la confisca dei seguenti beni mobili ed immobili:

1.  terreno sito in Partinico C/da Ramo – esteso mq. 208 – in catasto alla particella 33/c, foglio di mappa 40 e dipendente dall’art.1023;

2.     locale adibito a garage sito in Partinico Via Lorenzo Perosi, in catasto alla particella 1141 sub 2;

3.     terreno sito in Borgetto C/da Monaci, corrispondente al frazionamento nr.66149/88 del 18/07/1988, alla particella 593 (ex 33/e), foglio 4, partita 5279 – esteso are 2 e ca. 45;

4.     magazzino agricolo realizzato sull’appezzamento di terreno sito  in Borgetto C/da Magna, ricadente nelle particelle 29 e 30 del foglio di mappa 7;

5.     locale ad uso ufficio sito in Palermo, Via Sanpolo nr. 42, al NCEU alla partita 165860, foglio 33/b M.U. 1233 sub 14;

6.     magazzino sito in Partinico,  Via Monteverdi, in catasto al foglio 40, particella 2063 sub 2;

7.     nr. 3 appartamenti siti in Partinico,  Via Monteverdi, in catasto al foglio 40, particelle 2063 sub 5,6, e 7;

8.     fondo adibito a negozio sito in Partinico,  Via Monteverdi, in catasto al foglio 40, particella 2063 sub 8;

9.     nr. 2 garage siti in Partinico, Via Colombo – Via Donati e Via Nuova , in catasto alla particella 2957 sub 4 e 8 del foglio 40;

10.       appartamento sito in Partinico, Via Colombo – Via Donati e Via Nuova, in catasto alla particella 2957 sub 20 del foglio 40;

11.       magazzino sito in Partinico, Via Colombo – Via Donati e Via Nuova, in catasto alla particella 2957 sub 26 del foglio 40;

12.       garage sito in Partinico, Via Benevento e Via Colombo, in catasto alla particella 2954 sub 15 del foglio 40;

13.       magazzino sito in Partinico, via Benevento e Via Colombo, in catasto alla particella 2954 sub 20 del foglio 40;

14.       magazzino sito in Partinico, via Benevento e Via Colombo, in catasto alla particella 2954 sub 34  del foglio 40;

15.       ditta individuale LUNETTO Gaetano con sede in Partinico, Via Lorenzo Perosi nr. 12;

16.       quote sociali pari al 33,68% intestate a LUNETTO Gaetano nella Immobiliare Montelepre di MAZZOLA Giovanni e C. snc con sede in Montelepre, Via Roma 4;

17.       appezzamenti di terreno siti in Borgetto, di cui alle formalità n. 7248/5650 del 27/02/1986 e 20347/15914 del 19/06/1986, alle particelle 88 e 85,  con insistente appartamento a due piani e garage indicati in catasto al foglio 4, particella 88 sub 2 e 3;

18.       somma di € 62.000,00 ricavata dall’alienazione a terzi, autorizzata nel corso della gestione giudiziale, dell’appartamento di cui al nr. 18 del decreto del 31/03/2003, il cui sequestro è stato già revocato con decreto del 20/10/2003, definitivo il 04/11/2003;

19.       fondo rustico sito in Borgetto, C/da SS.ma Annunziata, corrispondente al tipo di frazionamento nr. 4241 del 13/11/1990, allegato alla lettera A, alle particelle 599 ( ex 123/a) 602 (ex 124/a) 605 (ex 141/a), 608 (ex 340/a) del foglio 4 e dipendente in catasto alle partite 5723, 1253 e 10183, – esteso are 30 e ca. 79;

20.       intero capitale sociale della EDILFOND srl, con sede in Partinico, Via L. Perosi nr. 12, ed intero complesso aziendale di tale società composti dai beni che seguono (**);

21.       **due magazzini siti in Partinico, Via Campobasso, distinti al NCEU alla partita 300284, foglio 40, particella 2954 sub 43, 24 e 18;

22.       **magazzino sito in Partinico, Via Donati, al primo piano cantinato, distinto al NCEU alla partita 300283, foglio 40, particella 2957 sub 26;

23.       **magazzino sito in Partinico, Via Colombo, piano terra, distinto al NCEU alla partita 300283, foglio 40, particella 2957 sub 12;

24.       **saldo attivo del c/c nr. 2153 410 02313 75 acceso il 19/06/1992 presso l’Agenzia A di Partinico del Banco di Sicilia;

25.       intero capitale sociale  della L.M.costruzioni srl con sede in Partinico, Via Monteverdi nr. 58;

26.       appartamento sito  in Partinico, Via Lorenzo Perosi nr. 20, piano primo, in catasto al foglio 40, particella 783 sub 3;

27.       appartamento sito  in Partinico, Via Lorenzo Perosi nr. 20, piano terzo, in catasto al foglio 40, particella 783 sub 5;

28.       magazzino sito in Partinico, Via Colombo, piano terra, in catasto al foglio 40,  particella 2949 sub 3;

29.       magazzino sito in Partinico, Via Benevento, piano terra, in catasto al foglio 40,  particella 2949 sub 4;

30.       terreno sito in Borgetto, in catasto al foglio 17, particelle 71 e 80 estese rispettivamente mq. 4450 e mq. 1990;

31.       magazzino sito in Borgetto, C/da Annunziata, piano terra, in catasto al foglio 4,  particella 375 sub 3;

32.       terreno sito in Borgetto, in catasto al foglio 4, particelle 179, 397 e 417, estese rispettivamente mq. 756, mq. 755 e mq. 758;

33.       terreno sito in Borgetto, in catasto al foglio 4, particelle 29 e 30, estese rispettivamente mq. 3685 e mq. 400;

34.       Uffici siti in Borgetto, C/da Annunziata, piano primo, in catasto al foglio 4,  particella 375 sub 4;

35.       magazzino sito in Borgetto, piano terra, in catasto al foglio 4,  particella 375 sub 5;

36.       terreno sito in Borgetto, in catasto al foglio 4, particelle 604, estesa, mq. 69.

Il valore dei beni confiscati ammonta  a   € 3.200.000,00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.