ALCAMO. MEMORIAL CATERINA STELLINO – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

ALCAMO. MEMORIAL CATERINA STELLINO

Il Comune di Alcamo, Assessorato alla Cultura e l’Associazione Iacopone da Todi organizzano “ CIAO CATERINA”, due momenti, l’uno musicale, l’altro culturale, per ricordare Caterina Stellino, già V/Sindaco e Consigliere Comunale della Città, scomparsa prematuramente l’anno scorso, in seguito ad una lunga malattia.

Il 24 Maggio Domenica, alle ore 21.00, presso la Chiesa SS. Ecce Homo in Piazza Mercato “Ciao Caterina” Concerto Trio Chitarristico “Briulotta – Barberio – Grammatico”; il 25 Maggio, Lunedì, ore 18.00 presso la Biblioteca Multimediale di Alcamo, una conferenza di P. Gianni Notari, Direttore Centro Studi Sociali “Istituto di Formazione Politica Pedro Arrupe” di Palermo, dal titolo “Quali valori per una politica rinnovata?”.

Caterina Stellino Avvocato, insegnante di Diritto, attraverso la coerenza e grande serietà del suo carattere, ha saputo e voluto dare un contributo notevole alla vita istituzionale ed amministrativa della sua Città.

Caterina è stata una donna che si è impegnata per Alcamo, sia culturalmente, attraverso l’Associazione Jacopone da Todi, Associazione che diffonde la conoscenza dell’arte sacra, con particolare riferimento alla musica e al teatro, attraverso un coro polifonico, con concerti di canti medievali, rinascimentali e moderni; che istituzionalmente, ricoprendo la carica di Consigliere Comunale dal 1993 al 1997, nella prima Giunta Ferrara e successivamente, dal 2007 fino alla fine, quella di V/Sindaco nell’attuale Giunta Scala.

Il Sindaco, nel ricordarla, l’ha definita “una persona di elevata dirittura morale ed onestà intellettuale, la cui memoria resterà a lungo per la Città, soprattutto per la sua grande attenzione alle problematiche socio/culturali del suo Comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.