PARTINICO.LA PROVINCIA RIAPPALTA I LAVORI DEL MATTATOIO INTERCOMUNALE. SARA’ COMPLETATO ENTRO 26 MESI – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

PARTINICO.LA PROVINCIA RIAPPALTA I LAVORI DEL MATTATOIO INTERCOMUNALE. SARA’ COMPLETATO ENTRO 26 MESI

<!– @page { margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } –>

Riaprirà a breve il cantiere per la realizzazione del mattatoio di contrada Sant’Anna a Partinico. La Provincia ha infatti aggiudicato i lavori per il completamento della struttura, finanziati per un importo di 11 milioni e 880 mila euro, all’impresa Ati Group di Bagheria che si è aggiudicata la gara di appalto. I lavori sono fermi dal 2002, dopo la rescissione del contratto con l’impresa vincitrice dell’appalto originario, la Coopcostruttori di Ferrara, che era alle prese con una grave crisi finanziaria. Fino a quel punto la vecchia impresa aveva solo realizzato opere per un importo di circa un milione riguardanti le fondazioni e alcune infrastrutture. La perizia stralcio di completamento dei lavori è stata redatta dagli ingegneri Salvatore Castronovo ed Antonino Ruffino con il coordinamento dei tecnici della Direzione Edilizia Attività produttive e Turistico-Sportiva. I lavori dureranno 26 mesi. “Un’opera – sottolinea il Presidente della Provincia Giovanni Avanti – incappata in una serie incredibile di difficoltà burocratiche, ma che oggi finalmente vede sbloccarsi l’iter amministrativo. Molto atteso dagli operatori della zona, il mattatoio contribuirà sicuramente al rilancio delle attività zootecniche e allo sviluppo economico del comprensorio”. “L’avvento dell’euro, delle nuove normative, i maggiori costi scaturenti dall’adeguamento ai nuovi prezziari regionali – aggiunge l’assessore provinciale alle attività produttive Dario Falzone – sono stati tutti fattori che hanno influito sui tempi del procedimento per il riavvio dell’appalto che oggi giunge al traguardo. L’impianto ha una potenzialità complessiva di macellazione di circa 67000 capi/anno per un prodotto complessivo di circa 5500 tonnellate anno di carne che soddisfa pienamente la richiesta del bacino di utenza”. L’impianto nascerà a sud-ovest del centro abitato di Partinico in contrada S.Anna su un’area di circa 20.000 metri quadrati, facilmente raggiungibile dalla strada statale 113, e servirà un bacino di utenza di circa 250.000 abitanti costituito dal comprensorio di Partinico e da una parte di paesi limitrofi della provincia di Trapani che hanno sottoscritto un accordo di programma con la Provincia di Palermo per la costituzione di una società mista pubblico-privata per la gestione dell’impianto. Il mattatoio si pone all’avanguardia in tema di rispetto della nuove normative sulla macellazione; dotato di macelletto contumaciale, si compone essenzialmente di stalle di sosta, sale macellazione, zona frigo con sala esposizione e vendita per una superficie coperta di circa 4500 metri quadrati. La macellazione viene condotta su tre linee, una per ciascuna specie di bovini, ovini-caprini, suini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.