Carini, verso l’emergenza rifiuti: “filiera bloccata a rischio il porta a porta” (Video)

Si è di nuovo bloccata la filiera dei rifiuti. Se la regione non interviene il comune di Carini e le altre municipalità  della SRR della città metropolitana di Palermo potrebbero ritrovarsi di nuovo con l’immondizia per strada. In pratica nelle ultime 3 settimane si sono scaricati solo 20 delle 315 tonnellate di rifiuti autorizzate. La conseguenza è che nei piazzali della EcoBurgos 8 comparatori sono fermi e pieni di rifiuti per oltre 100 tonnellate. Una situazione che rischia di mettere in crisi anche la normale raccolta differenziata porta a porta. La situazione di crisi ma anche il perfezionamento del sistema di raccolta impongono ulteriori azioni di contrasto all’abbandono selvaggio dei rifiuti. Da lunedì i mastelli da mettere davanti casa per la raccolta dei rifiuti saranno tracciati. In questo modo si potranno individuare le sacche di utenti incivili che vanificano il comportamento della stragrande maggioranza dei carinesi che fanno la differenziata e grazie ai quali il comune raggiunge quote ragguardevoli del 75%.

play-sharp-fill

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy