Borgetto, la Madonna è tornata a Romitello: inaugurato Anno Giubilare (Video)

Il venerato quadro della Madonna Addolorata del Romitello ieri e’ tornato a casa. L’omonima congregazione religiosa l’ha prelevato dalla Chiesa Madre di Borgetto dove dal 16 agosto era rimasto esposto per le celebrazioni del centenario della sua incoronazione che si sono concluse sabato e, portato in auto al santuario del Romitello.
L’attesa processione con il pellegrinaggio dei fedeli per riaccompagnare la Vergine a Romitello non ha avuto luogo per cavilli burocratici. Mancavano alcune autorizzazioni che la congregazione aveva ottenuto per domenica scorsa ma che il maltempo ha purtroppo vanificato.
Ieri sera, dopo il rientro dell’immagine miracolosa al santuario, l’Arcivescovo di Monreale Mons. Gualtiero Isacchi ha dato ufficialmente il via allo speciale anno giubilare e mariano nel suggestivo luogo di culto. L’alto prelato ha presieduto la Santa Messa alla presenza delle autorità civili, militari e religiose e, aperto la Porta Santa e il cammino giubilare concesso per un anno in occasione del centesimo anniversario dell’incoronazione della Madre celeste. Ciò permetterà ai fedeli del golfo di Castellammare di cui la Madonna del Romitello è regina, di ottenere l’indulgenza plenaria, vivendo l’anno della remissione dei peccati, della riconciliazione, della conversione e della penitenza sacramentale.

Foto: Anthony Giaimo

play-sharp-fill

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy