Partinico, scomparsa Vito Stabile: attivato piano provinciale ricerche

Attivato il piano provinciale per le persone scomparse in favore dell’82enne partinicese Vito Stabile di cui non si hanno più notizie da giovedì scorso. Le richieste sono condotte da polizia, vigili del fuoco, unità cinofile e sono stati messi in funzione dei droni. Vito Stabile si è allontanato a piedi dalla propria abitazione, di via Giuseppe Bonomo, lo scorso giovedì pomeriggio facendo perdere le proprie tracce.
A tre giorni dalla sua scomparsa, continuano, senza un attimo di tregua, le ricerche da parte di amici e parenti, che hanno setacciato case rurali, appezzamenti di terreni, ospedale e case di riposo dopo la denuncia al locale commissariato di polizia.

Al momento del suo allontanamento da casa, il signor Stabile indossava un paio di jeans, una camicia azzurra e un gilet di colore verde militare. Si tratta di una persona ottantenne, sofferente che di recente ha avuto problemi di salute. Per molti anni aveva lavorato in Svizzera come operaio in un’impresa, per poi ritirarsi a Partinico e dedicarsi, da pensionato, alla campagna.
Chiunque avesse notato la presenza, in questi due giorni, dell’anziano partinicese, originario del popolare quartiere della “Casa Santa”, può contattare il numero telefonico della famiglia: 3452428370 o, in alternativa, fare una segnalazione alle forze dell’ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy