Alcamo, riqualificazione quartiere Maria Ausiliatrice: vertice con funzionari Iacp

Gli assessori alle Politiche e ai Servizi Ambientali Alberto Donato e al Patrimonio e alle Opere Pubbliche Mario Viviano hanno incontrato ieri i vertici dello IACP di Trapani, quali il  Presidente Vincenzo Scontrino e  l’ingegnere Eugenio Sardo dirigente area gestione patrimonio, per definire un piano comune di interventi, ognuno per le proprie competenze, riguardante il quartiere Maria Ausiliatrice di Alcamo.  Abbiamo voluto incontrare i vertici dell’istituto autonomo Case Popolari proprio presso il villaggio Maria Ausiliatrice – spiegano gli Assessori Viviano e Donato – per una prima ricognizione del luogo, valutando gli interventi da intraprendere sia per quanto riguarda il verde e gli spazi che sono di competenza comunale e, contemporaneamente, per avere un primo quadro degli immobili esistenti di proprietà dello IACP, attualmente occupati e quali altri eventualmente disponibili. Siamo certi – proseguono gli assessori – che da questa prima ricognizione possa ricavarsi un percorso virtuoso che, dati alla mano, possa creare quella sinergia indispensabile per intervenire concretamente e migliorare le condizioni di vita di un quartiere che è uno dei più disagiati della città”.Nelle scorse settimane, l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Domenico Surdi aveva preso parte alla Messa all’aperto celebrata in onore di Maria Ausiliatrice ed aveva raccolto le testimonianze dei residenti del quartiere rivolte proprio ad ottenere una migliore qualità di vita per sé e per i propri figli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy