Torretta, istituita la Consulta Giovanile: formato il direttivo

Alla presenza del presidente del consiglio comunale di Torretta Silvia Giada Di Maggio e dell’assessore alle politiche giovanili Maria Enea,  è stata istituita in paese la consulta giovanile rappresentata da un direttivo formato da Ivan Davì, Maria concetta Di Maggio e  Anna Badalamenti.

“Sono orgogliosa di aver portato avanti questo progetto, iniziato nel 2018 dall’allora presidente del consiglio – ha detto l’attuale vertice del massimo consesso civico Silvia Giada Di Maggio –  questo nuovo organo ha l’obiettivo di portare avanti attività rivolte ai giovani, finalizzate alla formazione della loro coscienza morale, civica e civile secondo i valori della diversità, della solidarietà e della legalità. Vedo in questi ragazzi tante qualità, vedo in loro la mia stessa passione per Torretta – conclude – e questo mi rincuora moltissimo. Loro sono la linfa vitale del nostro paese, bisogna ascoltarli”. 

 “L’amore verso il nostro paese ha spinto noi giovani ad aderire a questo impegnativo ma meraviglioso progetto – ha affermato il direttivo – mettendo al servizio di tutte le realtà locali le nostre competenze , con l’aiuto di tutti, cercheremo di rendere Torretta una cittadina migliore per noi giovani.”

“Questo strumento è necessario per cominciare a ridisegnare la carta delle politiche giovanili a Torretta – aggiunge l’assessore Maria Enea – nell’ottica di una partecipazione attiva. Con grande orgoglio diamo voce ai giovani che scommettono sul futuro, che si mettono in gioco con dedizione e impegno e che rappresentano – conclude – un antidoto all’ antipolitica e alla rassegnazione dilagante.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy