Villagrazia di Carini, oggi i funerali di Erik Scalavino: vittima di un fatale incidente stradale

25 aprile segnato da una terribile disgrazia, quello appena trascorso, per la comunità di Villagrazia di Carini. A perdere la vita sull’asfalto Herik Scalavino, un panettiere di soli 19 anni che, per cause ancora da accertare, alla guida di una Ford Ka si è andato a schiantare prima contro il guarda rail per poi finire contro un muretto sulla strada statale 113 all’altezza della pizzeria La Torre. È accaduto poco prima delle 6 di ieri. Il giovane stava raggiungendo il panificio di famiglia per cominciare a lavorare. Mentre percorreva l’asse viario che collega Carini a Cinisi  avrebbe perso il controllo del mezzo, finendo nella corsia opposta e con il violento impatto sarebbe sbalzato fuori dall’abitacolo riportando traumi che si sono rivelati fatali. Purtroppo per Erik Scalavino non c’è stato nulla da fare. I sanitari del 118 giunti sul posto con l’ambulanza non hanno potuto far altro che constatare il suo decesso. 

Apparentemente l’incidente sarebbe stato autonomo, ma saranno i carabinieri e la polizia municipale a stabilire l’esatta dinamica del sinistro e ad accertare l’eventuale coinvolgimento di altri mezzi di cui non sarebbe stata trovata traccia. Non è escluso che un contributo alle indagini possa arrivare da eventuali immagini registrate dagli impianti di video sorveglianza presenti in zona che gli investigatori stanno cercando di rintracciare. 

Sul posto è intervenuto il medico legale e dopo l’ispezione cadaverica, il corpo senza vita di Erik Scalavino è stato restituito alla famiglia colpita dall’immane tragedia. Tutti conoscevano Il giovane a Villagrazia di Carini che sui social viene descritto come un bravo ragazzo e un gran lavoratore. Dolore, commozione e sentimenti di cordoglio hanno invaso nelle ultime 24 ore la bacheca del profilo Facebook di Erik Scalavino. I suoi funerali si terranno oggi alle 15,00 nella chiesa grande della Madonna delle Grazie di Villagrazia di Carini. A celebrarli sarà il parroco don Angelo Inzirillo. 

Tanta paura e conseguenze fortunatamente meno gravi in un altro rocambolesco incidente stradale avvenuto sempre ieri mattina a Carini, lungo la via Magellano dove sono dovuti intervenire i vigili del fuoco del locale distaccamento volontario per tagliare le lamiere della Peugeot 208 in cui era rimasto intrappolato un anziano automobilista. Per cause ancora da accertare il veicolo con a bordo una famiglia di turisti inglesi si e’ scontrata contro un alfa Romeo all’altezza dell’incrocio di via degli Agrumeti. L’impatto violento ha fatto ribaltare la Peugeot 208. Un’ambulanza del 118 ha poi trasportato l’anziano turista al pronto soccorso di Villa Sofia dove il personale sanitario gli ha prestato le prime cure. Il ferito, giunto in codice rosso, non correrebbe pericolo di vita. Illesi gli altri suoi familiari e il conducente dell’altra autovettura coinvolta nell’incidente. I rilievi per accertare l’esatta dinamica dell’incidente sono stati affidati ai carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy