Partinico, vandalizzati gli striscioni solidali con il popolo ucraino

Imbrattati con vernice nera  gli striscioni che nei giorni scorsi erano stati allocati sulla rotatoria di uno degli ingressi della città di Partinico, in segno di solidarietà al popolo ucraino fuggito dagli orrori della guerra.   Ignoti hanno utilizzato delle  bombolette spray per deturpare i due striscioni giallo blu che sono stati apposti nel sito su iniziativa del noto docente, Enzo Bonomo e, che riportano le scritte “Aiutiamo l’Ucraina” e  “Siamo tutti con l’Ucraina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy