Partinico, a rischio chiusura condotta agraria: interrogazione Pd all’Ars – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

Partinico, a rischio chiusura condotta agraria: interrogazione Pd all’Ars


Il gruppo parlamentare del Partito Democratico all’ARS ha presentato una interrogazione al Presidente della Regione, all’Assessore per l’economia e all’Assessore per l’agricoltura, lo sviluppo rurale e la pesca mediterranea, sull’avviso con la quale si chiede agli enti locali la disponibilità ad ospitare gli uffici delle condotte agrarie.

Con l’atto parlamentare ispettivo, a firma dei deputati Lupo, Cracolici, Gucciardi, Arancio, Barbagallo, Dipasquale e Catanzaro chiedono al governo regionale:- quali sono gli uffici periferici denominati Condotte Agrarie per i quali è necessario eliminare il canone di locazione;- se è stata fatta una programmazione della disponibilità di beni immobili di proprietà della Regione Siciliana che potrebbero essere utilizzati come uffici periferici assicurando una diffusa presenza nel territorio regionale;- se tra i beni confiscati alla criminalità organizzata, acquisiti al patrimonio della Regione, ve ne sono alcuni che potrebbero essere utilizzati per ospitare gli uffici delle Condotte Agrarie e le motivazioni per le quali non vengono utilizzati;- come intende assicurare i servizi alle imprese agricole nel caso in cui si dovesse procedere alla chiusura di uffici presenti in territori a forte vocazione agricola o zootecnica.

Il Circolo Territoriale del Partito Democratico di Partinico apprezza l’iniziativa del gruppo parlamentare del PD all’ARS per l’attenzione verso il comparto agricolo, settore produttivo importante del comprensorio del partinicese, ed esprime fiducia per l’individuazione di una soluzione che porti al mantenimento dell’ufficio nella città di Partinico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.