Lutto al Club dei Carinesi d’America

Il Club dei Carinesi d’America perde un altro membro. Si è spento all’età di 74 anni, dopo una coraggiosa lotta contro il cancro, Angelo Badalamenti. Se ne è andato via serenamente in un letto del Memorjal Sloan Kettering di Manhattan dove era ricoverato da alcune settimane. 

Nato a Carini il 7 maggio del 1946, figlio di Giuseppe ed Anna Badalamenti, Angelo emigrò in America nel 1978, insieme alla moglie Maria Amato e alle loro prime due figlie.

Si stabilì a Brooklyn New York lavorando come artigiano del marmo e della pietra e dedicandosi alla sua famiglia arricchita dalla nascita di altri tre figli.

Era una persona semplice, dai grandi valori che è riuscito a trasmettere ai 5 figli: Anna Maria, Finella, Giuseppe, Loredana e Gaspare e, ai 9 nipoti: Rosalia, Maria, Giuliana, Isabella, Josephine, Frankie, Lorenzo, Luca e Angelo.


Tutti lo ricordano come una persona che amava la vita, che nutriva un gran rispetto per gli amici e una grande devozione per il Santissimo Crocifisso, tanto da non mancare mai ai festeggiamenti annuali organizzati dal Club dei Carinesi d’America di Brooklyn, coinvolto anche dal cognato Carlo Amato che è tra i soci sostenitori del sodalizio.

La famiglia di Angelo Badalamenti invita quanti vorranno onorare la sua memoria a non inviare fiori ma a donare qualcosa in favore di un’associazione che si occupa della ricerca sulle leucemie e linfomi.

Sentite condoglianze alla famiglia di Angelo Badalamenti vengono espresse dal Presidente del Club dei Carinesi d’America Vito Badalamenti, dal sindaco di Carini Giovi Monteleone, dall’Arciprete don Giacomo Sgroi e dalla nostra emittente televisiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy