L’opposizione diserta l’aula e slitta l’elezione dei vertici della nuova assise civica

Si e’ insediato il nuovo Consiglio Comunale di Isola delle Femmine eletto alle amministrative del 16 e 17 novembre scorsi.

La seduta e’ stata aperta dal consigliere anziano per voti Anna Maria Lucido. Presenti tutti i 10 Consiglieri Comunali di maggioranza eletti in seno alla lista civica “Un’altra Isola si” che ha appoggiato la candidatura del sindaco Stefano Bologna.

L’aula e’ stata, invece, disertata dai 5 rappresentanti dell’opposizione consiliare del movimento “Insieme Liberi di Cambiare”. La loro assenza ha determinato il rinvio dell’elezione del Presidente del Consiglio e del suo vice.

Anna Maria Lucido ha proceduto a surrogare tre consiglieri che hanno optato per la carica di assessore, e cioè Angelo Mannino, Francesco Crisci e Rossella Puccio. Al loro posto si sono insediati i primi non eletti Viviana Gradino, Antonino Palazzolo e Giovanna Croce.

Tutti I neo consiglieri comunali si sono, quindi, limitati ad insediarsi e a giurare fedeltà allo Stato.

Pino Ciampolillo dell’Associazione locale Isola Pulita ha fatto trovare una rosa, per l’occasione, sugli scranni occupati dai neo Consiglieri Donna, con l’augurio che le stesse si facciano portavoce di tutte le esigenze dei cittadini in questa “difficile e appassionata avventura verso il progresso sociale della comunità, dopo la parentesi del commissariamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy