Lunedì apre il nuovo sottopasso della statale 113, in corso d’opera gli ultimi accorgimenti tecnici

Aprirà, al traffico veicolare lunedì prossimo, il nuovo sottopasso della Strada Statale 113, all’altezza di Isola delle femmine. Un’opera completata oltre un anno fa, ma ancora chiusa al transito. Ad assicurarlo è il neo sindaco di Isola delle Femmine, Stefano Bologna che, in Municipio, ha ospitato una conferenza di servizi alla presenza dei vertici dell’Anas. Il primo cittadino, assieme ai tecnici e ai funzionari del Comune e dell’ente gestore delle strade e autostrade italiane, ha stilato un verbale di ripresa della viabilità nell’importante arteria viaria che, collega il tratto della statale 113 compreso tra l’Hotel Eufemia l’ex Liquigas. Per arrivare all’apertura del tunnel che evita l’attraversamento di un passaggio a livello ferroviario, sono state necessari alcuni accorgimenti tecnici, già in corso d’opera in queste ore, quali la revisione della segnaletica orizzontale, l’installazione di una telecamera all’interno della galleria e l’adeguamento degli impianti elettrici. Interventi già in fase di collaudo e verifica. Il sottopasso è dotato di marciapiedi su ambo i lati e di apposite uscite di raccordo con il sovrappasso dell’autostrada A29 per consentire l’inversione di marcia. L’importante infrastruttura rappresenta una valvola di sfogo per il traffico veicolare, ogniqualvolta il tratto autostradale fra Capaci e Isola delle Femmine resterà intasato a causa di lavori in corso o di un incidente stradale. Inoltre consentirà di eliminare il passaggio a livello, e le relative code, all’altezza del binario ferroviario. L’importante opera pubblica, rientra nell’ambito dei lavori per la tratta C del raddoppio del passante ferroviario ed è stata eseguita su indicazione dello stesso Comune di Isola delle Femmine.

Rimani aggiornato con le notizie di Isola delle Femmine e Capaci, iscriviti al nostro gruppo Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy