VIDEO Mafia, sequestrati beni per mezzo milione di euro

caporrimo 1
Sigilli a una lavanderia industriale, immobili, terreni, rapporti bancari e polizze assicurative , riconducibili a Giulio Caporrimo, considerato il reggente del mandamento mafioso di “San Lorenzo – Tommaso Natale”. I beni per un valore complessivo di oltre 500 mila euro sono stati sequestrati dalla Polizia di Stato. Le indagini hanno permesso di accertare come sia l’azienda che i beni immobili, anche se formalmente intestati ad un congiunto, fossero nella disponibilità diretta del presunto boss. A Caporrimo sarebbe stata affidata la gestione della cassa del clan con la quale provvedeva anche al mantenimento dei detenuti e delle loro famiglie.

play-sharp-fill

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy