Alcamo. Evade dai domiciliari per fare shopping, arrestato

Non avrebbe resitito ad acquistare dei capi di abbigliamento in sconto e nonostante fosse ristretto ai domiciliari è tranquillamente uscito da casa per recarsi nelle boutique del centro di Alcamo, ma attraverso la vetrina di un negozio è stato riconosciuto dai Carabinieri ed arrestato. Filippo Eugenio Rizzo, 54 anni, pensava di risparmiare qualche soldino acquistando con i saldi, ma ha pagato caro il suo comportamento. Era ai domiciliari per scontare una condanna per reati contro il patrimonio. I militari del Nucleo Radiomobile di Alcamo, guidati dal Maresciallo Vito Grimaudo, nel corso dei consueti controlli disposti nei confronti di soggetti sottoposti agli arresti domiciliari, giunti a casa di Filippo Eugenio Rizzo, non lo hanno trovato nell’abitazione. Avviate immediatamente le ricerche, una pattuglia della radiomobile ha riconosciuto Rizzo attraverso la vetrina di un negozio. Il pregiudicato, stava tranquillamente provando alcuni capi di abbigliamento, non si sa –si legge nel comunicato dell’Arma- se per approfittare di qualche offerta, dati i saldi di fine stagione, o se intendeva camuffarsi per non farsi riconoscere. Filippo Eugenio Rizzo, è stato arrestato ed accompagnato nei locali della Compagnia dei Carabinieri diretta dal Capitano Savino Capodivento. Espletate le formalità di rito, Rizzo è stato giudicato per direttissima e sottoposto nuovamente ai domiciliari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy